Stai provando in tutti i modi a cambiare le tue abitudini per dimagrire o eliminare la cellulite ma ogni volta che ci provi poi inevitabilmente torni sui tuoi passi?  Leggi questo articolo e scopri come uscire da questo schema mentale che ti tiene lontana dalla forma fisica dei tuoi sogni


L’altra sera mentre aiutavo una mia cara amica a traslocare, ho pensato al motivo per cui è così difficile per una donna rimettersi in forma.

Ha dovuto cambiare casa perché il posto dove stava prima, dopo la separazione con il marito, non lo sentiva più suo.

I traslochi sono sempre impegnativi ma questo lo è stato in modo particolare.

Nonostante la nuova casa sia molto più bella di quella vecchia e nonostante sia anche in una posizione più comoda per lei e il suo lavoro, questo cambiamento l’ha destabilizzata parecchio.

E mentre eravamo lì a fare su e giù per le scale con buste e scatoloni ho pensato a quanto i cambiamenti possano spaventare.

Anche se sai che stai migliorando, che stai evolvendo, cambiare fa sempre paura. È scomodo cambiare abitudini, fare una cosa in modo diverso oppure sostituire un’azione con un’altra. E questo non lo dico io ma ti basta fare una veloce ricerca su internet per scoprire che ci sono un migliaio di psicologi e dottori che lo dimostrano.

È così in tutte le cose: quando cambi casa, quando cambi lavoro o macchina.

È così anche quando vuoi cambiare il tuo corpo.

Anche se sei consapevole che migliorerai, iniziare il cambiamento è una fatica.

Mangiare un frutto o della frutta secca invece dei crackers, resistere alla tentazione di un dolce. Alzarti 5 minuti prima per mettere la crema sul corpo o fare le scale invece di prendere l’ascensore sembrano tutte cose impossibili all’inizio.

Quando passa un po’ di tempo però (almeno 21 giorni) tutto inizia a essere più leggero e naturale e le nuove azioni diventano nuove abitudini. Le fai in automatico, senza pensarci più e senza doverci mettere lo stesso impegno che ci hai messo all’inizio.

E sai qual è la cosa più bella in assoluto?

Che quando arrivi in quella condizione, ti fermi un attimo, guardi le foto di come eri e ti confronti con chi sei diventata oggi, provi una gioia e una soddisfazione enorme.

Quella sensazione di felicità che provi quando aprendo l’armadio indossi i pantaloni che mettevi quando eri più giovane e vedi che si abbottonano oppure la sicurezza e il modo elegante e sensuale con cui indossi un abito attillato.

Non sarebbe bello tutto questo? Non ti farebbe sentire più bella, più donna e più viva?

Se la tua risposta è sì allora devi capire che un po’ di fatica all’inizio è il minimo che tu possa fare per ottenere la felicità di sentirti bella nel tuo corpo.

Con fatica non intendo dire che le cose che dovrai fare sono difficili. Parliamoci chiaro: ci sono cose ben più complicate che mettere la crema o bere qualche bicchiere d’acqua in più.

La cosa faticosa è cambiare atteggiamento mentale, è un lavoro che devi fare su te stessa.

Lo puoi fare da sola?

Certo. Ci metterai molto più tempo, passerai giornate intere a studiare cosa va bene e cosa invece non va bene, commetterai qualche errore e perderai anche dei soldi in rimedi che poi ti lasceranno delusa e se non ti scoraggerai prima – forse – arriverai al tuo obiettivo.

Se sei una donna impegnata, una mamma e una lavoratrice che a malapena ha il tempo per respirare allora questa non è proprio la strada più adatta a te.

Fortunatamente ho già fatto io questo lavoro per te negli ultimi 10 anni. Ho studiato il corpo e i suoi inestetismi, ho trovato e testato le soluzioni e ho scelto e adattato quelle che vano bene per una donna che nella sua giornata tipo ha 37 miliardi di cose da fare e non ha il tempo che ha Belen per avere il lato B che ha.

Ma non è finita qui perché oltre ad avere un programma di trattamenti cucito in modo maniacale su di te più tutti gli strumenti per potenziare a casa il lavoro fatto in istituto, avrai l’accesso al gruppo segreto in cui mi troverai lì a stimolarti e motivarti a raggiungere i tuoi obiettivi e troverai anche tante donne che come te stanno percorrendo la strada della loro trasformazione.

Se vuoi sapere come entrare nel gruppo segreto ed avere il tuo programma personalizzato

Clicca qui

Ti aspetto per la tua trasformazione e ti lascio con una frase che rileggo ogni volta che mi trovo sul punto di fare qualcosa di nuovo o di diverso:

“Il cambiamento non è mai doloroso. Solo la resistenza al cambiamento lo è.

A presto
Buona Trasformazione!
Mirela

PS: Se vuoi ritrovare la tua linea perfetta e sei stanca di trattamenti e programmi che non funzionano e che non danno risultato Clicca qui e prenota il tuo appuntamento di consulenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *